Inter: Handanovic sicurezza, Icardi e Perisic armi letali. Problemi nelle retrovie