Milan, per l'Europa è tempo di riattaccare la spina