SPAZIO MILANELLO/ Torello e lavoro tattico nella rifinitura pre-Atalanta