Zapata-Acerbi: vogliamo "crederci" un po' di più?

Zapata-Acerbi: vogliamo “crederci” un po’ di più?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Acerbi-Zapata: ecco a voi la coppia centrale più discussa e contestata da tutti i tifosi, dai più scettici ai più inguaribili ottimisti. Sì, perchè dopo gli addii di Nesta e Thiago sono state davvero tante le soluzioni proposte da Massimiliano Allegri. Questa però, non ha convinto e purtroppo non convince davvero nessuno: entrambi troppo lenti, troppo insicuri. In difesa, si sa, una frazione di secondo può valere il salvataggio di un goal ed entrambi non sono apparsi ancora abbastanza decisi e rapidi nel chiudere e nelle decisioni importanti.

Prendiamo Acerbi, l’autore della prestazione più difficile da valutare: assolutamente da condannare nell’azione del goal, assolutamente da promuovere per quanto riguarda la partita nel suo complesso. Tanto impegno, tanta voglia di proporsi anche in fase offensiva: la sensazione è che manchi soltanto un po’ di cattiveria, di sicurezza nei propri mezzi per poter fare il salto di qualità.

Parlando infine del compagno di reparto Zapata, dobbiamo dargli atto di aver contenuto al meglio un Hulk insolitamente nervoso e impreciso. Nel complesso, però, non ha convinto comunque del tutto: troppi appoggi sbagliati, troppe incertezze, troppi palloni giocati sul filo del rasoio anche in situazioni di gioco facili.

Dispiace, dispiace eccome. Perché si ha davvero la netta sensazione che i due siano recuperabili, che basti uno scossone e un pizzico di consapevolezza dei propri mezzi in più per arrivare a dei buoni livelli. Coraggio, ragazzi: la strada è ancora lunga, ma noi crediamo in voi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy