Zlatan Ibrahimovic - Grandioso siparietto con un giornalista

Ibra e l’ultimo siparietto (umile) con la stampa: “State parlando con Dio…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ibrahimovic-sveziaPortogallo contro Svezia. Zlatan Ibrahimovic contro Cristiano Ronaldo. Sarà una sfida da non perdere quella valida per lo spareggio d’accesso ai prossimi Mondiali 2014. Nella conferenza stampa della vigilia dell’andata in casa dei lusitani, il bomber del PSG ha regalato dichiarazioni e siparietti destinati a far discutere.

Non sarà solo una sfida fra me e Cristiano Ronaldo – ha dichiarato Ibra -. A scendere in campo saranno la Svezia contro il Portogallo. Non mi sono mai sentito così bene nella mia carriera. So che ho 32 anni ma non ho mai giocato meglio di come sto facendo adesso», ha proseguito.

E ancora: “Nel confronto contro il Portogallo non partiremo con il ruolo di favoriti. Loro sono più forti ma noi proveremo a dare del filo da torcere. Se ho paura di Pepe e Bruno Alves? Loro sono giocatori aggressivi, forti fisicamente. Per me non sarà facile. Pallone d’Oro? Molti giocatori possono vincerlo. Vedo favoriti Ribery, Messi e Ronaldo. Il primo è stato fantastico visto che ha vinto tutti i trofei, l’argentino è un talento puro, nato per vincere, Ronaldo anche sta viaggiando su livelli molto alti. Vedremo”.

Infine il siparietto: “Chi vincerà stasera? Solo Dio lo sa”. E il giornalista: “Beh, è un po’ difficile chiederglielo”. La risposta di Ibra è densa di umiltà: “Stai parlando con lui in questi istanti”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy