Biasin: “Lapadula è lo specchio del Milan. Fassone? Viaggio in Cina proficuo”

L’immagine del Milan attuale è “il volto affamato di Gianluca Lapadula“. Scrive così Fabrizio Biasin nel suo editoriale su tuttomercatoweb.com.

L’attaccante, che l’anno scorso ha dimostrato di essere un lusso in Serie B  e che “non gode di talenti particolari“, ha mostrato ai più di avere “palle cubiche“, dopo essere “entrato nel momento più difficile della gara con la faccia concentrata di chi sa di non essere Van Basten, ma se ne fotte, Lapadula ha fatto un gran gol, certo, ma soprattutto ha “sputato sangue” (cit.) correndo dietro a qualunque essere di rosanero vestito“. Grazie anche a questa tenacia, e complice il forfait di Manolo Gabbiadini, il centravanti rossonero ha ottenuto la sua prima convocazione in Nazionale.

Palermo-Milan-Lapadula-golBiasin infine parla dei prossimi movimenti sul fronte che concerne la cessione della società: “in attesa del closing (a fine settimana Fassone tornerà dalla Cina dopo proficuo viaggio, gli investitori dovrebbero essere 5 tra cui il fondo a partecipazione statale Haixia e aziende importanti nel ramo delle assicurazioni – Ping An – e dell’elettronica – Tcl Corporation), il Diavolo ha già comunque tanti e validi motivi per sorridere“.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy