La linea young stimola Berlusconi che lavora all'accoppiata Balotelli-El Shaarawy