Rodrigo Ely convince tutti: l'uomo nuovo alla corte di Mihajlovic