Un segnale positivo: adesso il Milan non è solo Jack-dipendente