Milanello, Berlusconi e Galliani a pranzo con la squadra