Niang brilla meno di prima, ma Montella gli rinnova la fiducia: Empoli snodo decisivo