Suso ci sarà, il closing chissà. Venerdì a due facce per il Milan