Parolo-Milan, perché no?

Parolo-Milan, perché no?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Parolo al Milan, perchè no? Il centrocampista del Cesena, rivelazione di questa stagione, potrebbe essere un acquisto utile, in un reparto che ha bisogno di essere arricchito e migliorato. Corsa, spinta e sacrifico, oltre che un buonissimo piede. Inserimenti e conclusioni, frequenti e senza paura. Parolo è questo.

Intervistato da Radio Sportiva, Marco si è detto felice di venir accosato ai grandi club, Milan compreso, “Da piccolo andavo spesso a Milanello, però quando abbiamo battuto il Milan ad inizio campionato sono stato contento. Le due milanesi sono il sogno di tutti, anche se credo sia complicato se non impossibile arrivarci per me. Ma magari…”. Le sue brillanti prestazioni hanno incuriosito e sopreso anche Cesare Prandelli, che lo convocato e fatto esordire in Nazionale in amichevole contro l’Ucraina, lo scorso 28 marzo.

Questa soluzione potrebbe risultare efficace e positiva. Operazione che, sottolineiamo, verebbe fatta a parte e oltre quella del famoso mister x. Per ora sono solo voci, le consuete sirene di mercato che, la maggior parte delle volte, durano ben poco e risultano presto prive di fondamento. Le parole di Parolo però, fanno capire che qualcosa sotto c’è, forse un primo contatto con il Milan, suggestivo e interessante.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy