Gattuso dice Kakà ma dall’Inghilterra …

Gattuso è uno tosto. Gattuso non ha peli sulla lingua. Ecco perchè la sicurezza che palesa nell’intervista al Corriere dello sport ci lascia ben sperare: “La società, co­me lo scorso anno, farà un grande colpo“. Qualche indizio? “Io andrei a prendere Kakà anche a piedi. Sono sicuro che con Tognaccini tornerebbe a volare“. Sì ma l’ingaggio? “Ricky e il Milan troverebbero sicuramente una soluzione. E poi Mou non lo vuole più“.

Per sostituire Pirlo invece ci vuole Cesc: “Magari venisse Fabregas, è un giocatore di qualità ed esperienza”. Anche se alla fine di indispensabile c’è solo una persona: “L’unico veramente indispensabile qui al Milan è il presidente. Adesso c’è Barbara in società, avesse voluto cedere il Milan l’avrebbe fatto già qualche tempo fa”. Il voto al mercato grazie all’arrivo di Mexes, Taiwo e il giovane El Shaarawy è: “10 e lode”

Se per Rino Mister x sarà Kakà invece, stando alle ultime voci, Galliani avrebbe pronta un’offerta di 25 milioni di euro per Luka Modric, centrocampista in forza al Tottenham. Il croato classe ’85 può ricoprire il ruolo di centrocampista centrale oppure, all’occorrenza, quello di trequartista. Attenzione però alla concorrenza del Chelsea che non sembra voler rinunciare alla corsa per il giocatore.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy