Boateng mezzala o trequartista?

La scorsa stagione approdava a Milanello un giovane ghanese dalle belle speranze ma ai più sconosciuto, il suo nome Kevin Prince Boateng.

In un solo anno ha conquistato il cuore di molti tifosi rossoneri ed è diventato un vero e proprio idolo, riguardo all’amore della gente nei suoi confronti ha dichiarato: “L’anno scorso ho dato più di quanto i tifosi si aspettassero, quindi quest’anno sarà più difficile ma lavorerò ogni giorno duro per essere all’altezza”.

Per essere sempre all’altezza il Boa si è fissato nuovi obiettivi per esempio quello di arrivare a quota 10 gol in stagione, obiettivo alla sua portata soprattutto se verrà utilizzato come trequartista, riguardo a questo Boateng ha espresso una preferenza: “Il mister sa che preferisco giocare trequartista, manon ho problemi né a destra né a sinistra, e alla fine comunque decide lui“.

LEGGI ANCHE:  Ultima di Serie A, bisognerà seguire una regola: la Lega lo impone a Milan e Inter

La quota 10 gol ora è più vicina dopo la prima marcatura stagionale segnata nella Supercoppa Italiana di Pechino.

E’ stata una rete molto importante perché – ha spiegato – ci ha permesso di vincere la Supercoppa e partire nella maniera perfetta una stagione che non sarà facile perché molti club proveranno a vincere lo scudetto e noi dovremo dare il massimo“.

A centrocampo è arrivato Alberto Aquilani, Prince commenta con un: “Ci aiuterà a centrocampo” , ma i pensieri di Prince sono rivolti anche a Antonio Cassano:  “Farà una buona stagione, spero che possa restare, è
un grande attaccante e abbiamo bisogno di lui“.

Questa stagione sarà molto importante per Boateng in cui potrà fare il decisivo salto di qualità e confermarsi come colonna portante del nuovo Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI