Coro unanime: "Perché Ibra sì e Aronica no?"

Coro unanime: “Perché Ibra sì e Aronica no?”


Dopo la sconfitta contro la Lazio, il Milan era chiamato al riscatto contro un Napoli in piena crisi di risultati. I rossoneri, invece, portano a casa uno striminzito 0-0, frutto di una prestazione decisamente sottotono. Da segnalare l’occasione incredibile capitata sui piedi di Robinho, e le espulsioni di Ibrahimovic e di Allegri. Continua, così, la striscia negativa del Milan contro le grandi. Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Allegri nel post partita.

SULLA PARTITA: “Era importante fare una buona prestazione contro una squadra che soprattutto nel primo tempo ci ha creato difficoltà e non riuscivamo a trovare profondità e creare occasioni. Nel secondo tempo abbiamo trovato diverse occasioni ma non siamo riusciti a sfruttarle. Sono soddisfatto di quello fatto vedere dai ragazzi, nonostante l’uomo in meno e le difficoltà abbiamo continuato a giocare allo stesso modo. Sono contento per il punto che è importante per il campionato”.

SULL’ESPULSIONE DI IBRA: Dal campo ho visto che l’arbitro ha fermato il gioco quando eravamo al limite dell’area avversaria. Rivedendo le immagini mi pare che non dovesse essere espulso solo Ibrahimovic…”.

SULLA CLASSIFICA: “E’ vero, la Juventus è davanti ma non sta assolutamente scappando. Questo è un pareggio importante per le condizioni in cui ci trovavamo e subire poco e niente ci ha fatto ritrovare lo spirito migliore. Lo consideriamo un risultato importante, certo, c’è da migliorare in alcune situazioni ma oggi abbiamo rischiato poco, per giunta giocando in dieci. E’ un segnale importante, la squadra ha reagito bene anche dopo l’espulsione, attaccando e difendendo quando ce n’era di bisogno. Sono contento di ciò che hanno fatto i ragazzi”.

SULLE DIFFICOLTA’ CONTRO LE GRANDI: Nelle partite ad alto livello qualcosa abbiamo sbagliato. Oggi abbiamo creato ma non abbiamo fatto gol. Non segnare per due gare di seguito credo sia qualcosa che non succedeva da anni. Siamo tornati a giocare con una certa cattiveria e coraggio. Poi se sbagliamo davanti alla porta o non ci vengono dati rigori è difficile. L’anno scorso abbiamo lasciato tanti punti con le piccole e fatto punti con le grandi. Quello che conta è essere davanti a maggio. Abbiamo vinto molte partite con tanti gol e psicologicamente, anzi, inconsciamente giochiamo con la sicurezza di poter far gol e questo ci fa commettere degli errori. Poi veniamo puniti al primo episodio. Dobbiamo migliorare”.

Queste, invece, le dichiarazioni rilasciate da Antonio Nocerino, intervenuto a Stadio Sprint su Rai 2 nell’immediato post partita: Abbiamo avuto delle occasioni limpide, potevamo portare a casa i tre punti, ma dobbiamo essere molto più cinici. Robinho? Fa un grossissimo lavoro per la squadra, solo chi non prova non sbaglia. Dispiace più che altro in generale perché penso che abbiamo fatto una buona prova contro una buona squadra. Rigore? Non so nemmeno l’azione di cui mi parlate…” Sul gesto di Ibra: “Dispiace per l’espulsione, sono cose che capitano. Non è stato solo Ibra, le immagini parlano da sole. Ora ci rimbocchiamo le maniche e ci concentriamo per mercoledì”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl