Gazza, Allegri: “Volevate dimostrare di essere contro di me? Ci siete riusciti”

“Se volevate dimostrare che siete contro di me, ci siete riusciti”. Sarebbe stata questa la frase rivolta da Massimiliano Allegri ai suoi giocatori durante l’intervallo della gara contro la Fiorentina, con i rossoneri già sotto di due gol al termine del primo tempo.

Parole forti quelle del tecnico toscano, rivolte ad un gruppo in estrema difficoltà, nel disperato tentativo di dare una scossa, di scatenare una reazione d’orgoglio da parte dei suoi una volta tornati in campo. Un azzardo? Forse, ma se Allegri si è preso questo rischio, è consapevole del fatto che la squadra sta con lui, così come tutta la società. Questa frase, dunque, non sarebbe nient’altro che una provocazione, quasi a dire: “Bravi, siete contenti adesso?”. Certo è che una reazione nel secondo tempo c’è stata, segno che la squadra è unita, nonostante i malumori comprensibili dei giocatori fino ad ora meno utilizzati.

Se la squadra fosse stata contro Allegri, quale miglior occasione per confermarlo? Evidentemente la frase ad effetto del tecnico livornese non è bastata. Chissà se a Berlusconi venerdi a Milanello andrà meglio…

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy