Berlusconi detta la linea: terzo posto tassativo per la conferma di Allegri. Meglio ancora il secondo...

Berlusconi detta la linea: terzo posto tassativo per la conferma di Allegri. Meglio ancora il secondo…


Nuovo appuntamento col collega di Telelombardia e Antenna 3, Andrea Longoni. Potete inviare le vostre domande e curiosità ad Andrea scrivendo a redazione@spaziomilan.it o lasciando un messaggio sulla nostra pagina Facebook.

A. Longoni (Mediapason)

A. Longoni (Mediapason)

In casa Milan torna in discussione il futuro di Massimiliano Allegri? Proviamo a fare chiarezza.

A Silvio Berlusconi non è piaciuta la sonora sconfitta di martedì al Camp Nou: indiscrezioni non smentite parlano di un presidente furioso nei confronti del suo tecnico già dai primi minuti della partita. Nel mirino scelte di formazione, l’atteggiamento impaurito e la mancanza di accorgimenti tattici nei confronti di Lionel Messi, consigliati apertamente e a più riprese dal numero uno rossonero, l’ultima volta il 23 febbraio a Milanello: “Quando c’è un motore assoluto dentro la squadra che si incontra, a questo motore vanno dedicate delle cure speciali”.

Sicuramente non basta una partita a rivoluzionare il futuro, ma forse a fissare degli obiettivi minimi sì. Partiamo dal punto di vista della Società. Berlusconi è disposto a confermare Allegri ma per questo il terzo posto è tassativo: meglio ancora sarebbe il secondo, l’importante però è avere la possibilità di giocare la Champions League anche il prossimo anno.

Dall’altra parte il tecnico, dovesse centrare l’obiettivo chiederebbe un prolungamento di contratto che attualmente scade nel 2014. Almeno un altro anno, come riconoscimento a un lavoro importante oltre che difficile, anche perché per lui ci sono offerte interessanti da altri club. Risulta che il progetto Roma stuzzichi e non poco il tecnico milanista. Sul tema Berlusconi sempre il 23 febbraio è stato chiaro: “Nel caso potremo rispondere con condizioni che faranno ancora più ricco Massimiliano Allegri”. Dichiarazioni rilasciate in un momento particolare: il giorno prima del derby e delle elezioni, in un clima dunque conciliante. La sensazione è che ora il presidente sia decisamente più tiepido sul tema rinnovo. Ciò nonostante ad oggi è più probabile la conferma del livornese piuttosto che il suo addio.

Twitter: @AndreaLongoni5




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl