Deschamps non convoca Mexes e ribadisce: “Non sono tenuto a rispondergli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

mexesSono uscite le convocazioni di Didier Deschamps per le prossime gare di qualificazioni per i Mondiali del 2014, partite decisive per la qualificazione dei transalpini. Scelte che fanno discutere quelle del selezionatore ex Juventus e Marsiglia che ha convocato Pogba ma che, per l’ennesima volta, ha snobbato Philippe Mexes.

Non è la mancata convocazione a colpire l’attenzione dei media ma le dichiarazioni rilasciate dallo stesso tecnico sul difensore rossonero: “Mexes è libero di dire quello che vuole non sono tenuto a rispondergli. Parole dure che certo non aiuteranno a stemperare la tensione tra i due.

Le ultime prestazioni di Philippe non sono certo state all’altezza della sua fama ma trattare un giocatore del suo calibro in questo modo sembra francamente eccessivo. Deschamps sta cercando di costruire un nuovo gruppo di talenti che possa riportare la Francia ai vertici mondiali e, evidentemente, Mexes non rientra tra questi.

Twitter: @LorenzoTurati92