VIDEO/ Sudtirol-Matera, volano insulti razzisti in campo. E un giocatore viene squalificato per 10 gare!

EKUBANGaetano Iannini, giocatore del Matera, è stato squalificato per 10 gare dal giudice sportivo per un insulto razzista rivolto a Caleb Ansah Ekuban, 19enne giocatore nato in Ghana e in prestito quest’anno dal Chievo al Sudtirol. L’episodio è avvenuto nel match Sudtirol-Matera, di Coppa Italia, vinto dagli altoatesini per 2-0: Iannini subisce fallo proprio da Ekuban e la reazione del primo porta all’espulsione. Inizialmente si pensava a un insulto nei confronti del direttore di gara, in realtà il referto arbitrale (redatto da Aversano della sezione di Treviso), spiega l’accaduto. E la sentenza è di quelle che devono far riflettere. Ecco le immagini del gol segnato dal giocatore insultato.

LEGGI ANCHE:  Milan, senti Mbappé: il francese fa sognare i tifosi rossoneri!