CALCIOMERCATO/ Milan, torna di moda Burdisso: ecco perché si può fare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nicolas BurdissoLa sfida con il Torino è alle porte ma in casa Milan si pensa già al futuro, si pensa al mercato di gennaio, il mercato di riparazione. Si perché, siamo solo alla terza giornata di campionato, ma in questa squadra c’è già qualcosa da riparare, soprattutto in difesa.

Galliani aveva detto che numericamente la squadra era completa, e mai si sarebbe aspettato una sequenza di infortuni tutti nello stesso reparto. Per la  trasferta con i granata infatti, oltre a Mexes e Zapata e ai terzini Constant ed Emanuelson, saranno disponibili solo Cristian Zaccardo, che dovrebbe agire sulla fascia destra e il giovane Vergara. Abate si è fatto male in nazionale, De Sciglio e Silvestre sono stati operati e ne avranno per circa un mese e Bonera tornerà a ottobre. La situazione non è affatto semplice per Allegri, ed ecco che per gennaio si torna a parlare di difensori, e il nome forte, secondo le indiscrezioni raccolte da Ilsussidiario.net, è quello di Nicolas Burdisso. L’argentino, classe 1981, a Roma è chiuso dalla coppia Castan-Benatia, è in scadenza di contratto e per il Milan rappresenterebbe un’ottima soluzione. La società capitolina ha già fatto intendere che non intende rinnovargli il contratto e così per una cifra non elevata Galliani potrebbe acquistare un giocatore di grandissima esperienza e che conosce molto bene il campionato italiano.

In alternativa si è parlato anche del giovane difensore del Cagliari, Ariaudo, che però difficilmente lascerebbe la Sradegna, dove è titolare, per fare la panchina a Milano. Il mercato è ancora lontano, il Milan avrà tutto il tempo di concentrarsi per le future trattative, con la speranza che la sfortuna per un po’ non passi da Milanello.