Brocchi su Kakà: “L’ho ritrovato così come l’avevo lasciato. E’ molto emozionato, darà qualcosa di importante al Milan”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

kaka (spaziomilan)Intervistato dai microfoni di Milan Channel, Christian Brocchi, allenatore degli Allievi, ha rilasciato queste dichiarazioni: “Sono venuto qui per salutare Matri ma soprattutto Kakà che non vedevo da tempo, e che torna a far parte di questa famiglia e darà qualcosa di importante a noi e alla squadra. Ricky non mi sembra affatto invecchiato, mi sembra di ritrovarlo come l’avevo lasciato. Ho visto un po’ di emozione nei suoi occhi nel rivedere questi posti, speriamo che questo gli serva per dargli un ulteriore stimolo per far bene quest’anno. Mi ha chiesto come stavo, abbiamo parlato poco di lui, mi ha solo detto che è contento, speriamo possa regalarci le stesse emozioni del passato”.

Ancora su Kakà: “La motivazione di Ricky al momento credo sia proprio far bene in un ambiente in cui tutti lo amano, dopo alcune stagioni in una squadra dove l’affetto veniva diluito da altri elementi della rosa. In questi anni è  sempre stato nominato nonostante la sua assenza, credo che questo possa dargli gli stimoli giusti. E’ tornato da giocatore che sa cosa vuol dire vivere i momenti belli ma anche quelli difficili. Aiuterà anche i giovani del Milan”.