Allegri Milan: "Bel pari per il pubblico, meno per noi. Sul rosso..."

Allegri: “Troppi errori nostri, ma buon pari. Champions, si può fare. Rocchi? Meglio lasciare stare…”


Queste le dichiarazioni di Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, ai microfoni di Sky Sport.

E’ stata una bella partita per gli spettatori, meno per noi. Nel primo tempo troppi errori, meglio nella ripresa: sapevamo della forza della Roma, abbiamo commesso qualche mancanza di troppo. Ma è un buon 2 a 2 dopo aver speso tante energie in Champions contro l’Ajax. Abbiamo sbagliato tecnicamente diverse scelte. Balotelli? Ha fatto alcune cose positive, peccato che ha sbagliato una grande occasione che poteva valere la vittoria. Ma alla fine, ancora su rimessa laterale, quasi rischiavamo la beffa. Bonera e Zapata stanno facendo abbastanza bene, come hanno fatto bene Mexes e Zapata l’anno scorso. Espulsione? Sorvoliamo sulle decisioni arbitrali, mi spiace per aver lasciato la squadra senza allenatore. Abbiamo giocato anche meglio così… Mi spiace anche per il giallo per Montolivo, non ha fatto male a nessuno e da capitano voleva solo parlare con l’arbitro. Non ci sarà per il derby, peccato”.

E ancora: “Balotelli insieme a Matri si trova a suo agio, come si è visto contro il Napoli dove non dovevamo perdere: è una spalla giusta per dialogare bene in attacco. Matri è una soluzione, come Honda ed El Shaarawy: avremo diverse soluzioni per l’avvenire. Nel secondo tempo abbiamo costruito buone trame di gioco, in situazioni decisive abbiamo sbagliato il controllo o il passaggio finale: dobbiamo migliorare. Sorteggio Champions? Sono fiducioso, arrivare agli ottavi era un obiettivo. Purtroppo siamo l’unica italiana, cercheremo di onorare al meglio la competizione: l’Atletico Madrid sta facendo benissimo, come l’anno scorso. A marzo però tutto può cambiare, cercheremo di arrivarci al meglio e poi in uno scontro diretto può succede di tutto”.

L’allenatore rossonero ha parlato anche ai microfoni di Mediaset Preium: “Emanuelson nello scontro con Gabriel si è fatto male, è stato trasportato all’ospedale per un problema al gomito. Per il derby avremo squalificati noi e loro, quindi nessuno avrà vantaggi (in riferimento ad Alvarez e Montolivo). Abbiamo preso gol e fatto una dormita su Strootma nel primo tempo. Nel secondo tempo c’è stato l’errore di Gabriel. Poi la squadra ha reagito, potevamo vincere o perdere. La Roma ha dimostrato forza: non ha perso nemmeno oggi, penso riuscirà a lottare con la Juventus. Sul contrasto Dodò Kakà? Alcune decisioni dell’arbitro ci hanno penalizzato, ma non sta a noi giudicare l’arbitro. Dobbiamo pensare a noi e a come giochiamo. Io ho solo detto a Rocchi delle situazioni di gioco, Monto da capitano poteva tranquillamente parlare con l’arbitro. Invece dell’altra parte Maicon avrebbe dovuto essere ammonito. Comunque quell’episodio è stato positivo perché ha fatto scattare la nostra reazione. C’è stata la trattenuta di Bonera su De Rossi nel primo tempo. Da regolamento Monto, come capitano, non può picchiare l’arbitro ma può parlarci. Balotelli? Tutti glielo diciamo di stare più vicino alla porta, ha ragione il Presidente. Noi siamo bravi a difendere molto alti, ma non a difendere sotto la linea della palla a volte siamo passivi. Ci sono state situazioni da rivedere quando da nostre occasioni rischiamo di prendere poi un contropiede. Kakà nel secondo tempo? Si è abbassato, come tutti più passano gli anni più arretrano. Giocando spalle alla porta, con due difensori come Castan e Benatia che facevano fallo sistematico era difficile. L’Atletico? Fortunatamente eravamo nel sorteggio. E’ stato sminuito il passaggio del turno dei ragazzi sul campo, abbiamo perso a Barcellona con un calcio di rigore inesistente e gol in fuorigioco. Dicevano che era un giorne facile, ma era l’unico giorne in cui tutte avevano vinto la Champions. Abbiamo vinto per la prima volta nella storia a Glasgow, pareggiato in 10 contro l’Ajax. Va dato merito a questi ragazzi, mi dispiace anche che le altre siano andate fuori“.

Il mister a Milan Channel: “Abbiamo sei giorni per preparare il derby, dobbiamo recuperare un po’ di energie fisiche e mentali. La squadra ha lavorato bene, a parte qualche errore tecnico nel secondo tempo. La squadra crede di più nei propri mezzi, dispiace perché avevamo avuto una buona occasione con Balotelli per vincerla, anche se poi paradossalmente nel finale abbiamo rischiato di perderla. Credo che sia stato sminuito il risultato che hanno conseguito i ragazzi nel passaggio del turno, perché non è mai semplice riuscirci, e nel nostro girone c’erano squadra titolate a livello europeo. Ora ci andiamo a giocare l’ottavo di finale, ci giocheremo le nostre carte ed è importante affrontarlo nel migliore dei modi. Bonera è sempre stato fermato da infortuni, quest’anno sta facendo bene, ha un po’ di crampi ma è una cosa normale”.

Allegri, infine, in conferenza stampa: “Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio tecnicamente rispetto al primo ma paradossalmente abbiamo rischiato di perdere nel finale. Abbiamo avuto diverse occasioni da goal ma non siamo riusciti a concretizzarle. Montolivo? Ha chiesto spiegazioni sul fallo, ma non ha messo le mani addosso all’arbitro. L’importante è aver pareggiato, sono contento perché siamo cresciuti nonostante la partita di mercoledì contro l’Ajax. Obiettivo per questa stagione? Ci rimpoveriamo di aver perso tanti punti con le medio-piccole. Non commento le decisioni arbitrali, credo che in campo i miei si comportino sempre bene. Siamo solo stati sfortunati con le decisioni, ma credo che alla fine dell’anno gli episodi si pareggeranno. La squadra fisicamente è in forma ed è importante mostrarlo nel derby sia per la città che per i tifosi. Spero di non essere squalificato, è una partita che nessuno vuole perdere. Faremo bene. Atletico Madrid? Stanno facendo molto bene in campionato e lo scorso anno hanno vinto l’Europa League. Giocheremo per fare bene, non sarà una partita facile ma a marzo vedremo la nostra e la loro condizione. Sono ben organizzati e partiremo alla pari“.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl