VIDEO/ Courtois (all. Auxerre): “Milan squadra più forte” Brocchi: “Importante confrontarsi”

image
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gli allievi I e II divisone di Cristian Brocchi non potevano sperare in un inizio migliore per la loro avventura in Qatar. Un secco 7-0 ai pari età dell’Auxerre. Risultato duro da digerire per i francesi, ma che rispecchia la grande superiorità dimostrata in campo dai giovani rossoneri. A brillare Patrick Cutrone e Cosimo La Ferrara, entrambi hanno messo a referto una tripletta, il giovane partenopeo ha ricevuto anche il premio come miglior giocatore del match, ma tutta la squadra è stata precisa e attenta, battendo gli avversari in ogni zona del campo e mantenendo un netto possesso palla.

Alla fine della gara, i complimenti del tecnico transalpino Robin Courtois, che ai microfoni dei giornalisti ha dichiarato: “Credo che la causa per la sconfitta di oggi sia principalmente l’avversario. Ci siamo trovati di fronte alla squadra migliore rispetto a tutte quelle viste nelle partite di questi giorni e che ho visto in generale. Credo di poter dire che il Milan sia la miglior squadra del torneo, oggi non abbiamo giocato contro una squadra composta da ragazzi del 1999, ma contro una vera squadra di giovani. Oggi noi non abbiamo messo in campo la necessaria ambizione e convinzione, non abbiamo tenuto il possesso palla e questo ha fatto la differenza”

Non ha invece voluto insistere troppo sul risultato Mister Brocchi che ha preferito concentrarsi sul percorso e sull’esperienza che stanno vivendo i suoi ragazzi: ” Per noi la cosa più importante è confrontarci con delle mentalità diverse, delle squadre con dei modi di prepararsi diversi e per vedere anche a che punto siamo noi, a che punto sono i nostri ragazzi. Sicuramente è un’esperienza bellissima, che affrontiamo con grande entusiasmo e con grande voglia di andare più avanti possibile, cercando di mettere in campo quelle che sono state fino ad oggi le nostre volontà”.

GUARDA IL VIDEO!