Albrigi (ag. FIFA): “Al Milan mancano giocatori che corrono”

In esclusiva per il Sussidiario.net, l’agente Fifa Albrigi ha fatto il punto sulla situazione del Milan. Tanti i temi toccati dal procuratore, dal ritorno di El Shaarawy, al probabile calciomercato estivo dei rossoneri, passando per il cambio in corsa sulla panchina. Di seguito le sue dichiarazioni.

Sul ritorno di El Shaarawy e il suo spazio d’impiego con Seedorf: “Se torna il giocatore ammirato nel girone d’andata della scorsa stagione allora sarà un’arma importante per il Milan. Quanto giocherà dipenderà anche dal ragazzo, perché il Milan ha tanti trequartisti e quindi dovrà dimostrare di essere tornato in forma.”

Sull’equilibrio tattico del nuovo Milan di Seedorf: “Il tecnico olandese vuole giocare all’attacco anche perché è un po’ il diktat presidenziale, però al Milan mancano giocatori che corrono a centrocampo e in difesa

Sul colpo più importante del Milan per l’estate e sul futuro di Balotelli: “Secondo me potrebbe essere in difesa e credo anche per quanto riguarda un portiere di alto livello. Sono le due basi fondamentali per ricostruire il Milan. In porta potrebbe esserci Marchetti… Un portiere di livello che nella Lazio non sta trovando tanto spazio e quindi potrebbe andare via. Per Balotelli all’Arsenal dipende tutto da lui, che ultimamente è più presente nelle notizie extracalcio,  deve ritornare a fare il giocatore.”

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy