CALCIOMERCATO/ Milan, per la prossima stagione si fa il nome di Deulofeu

Con la sempre più probabile partenza di Robinho, si libererebbe un posto nell’attacco rossonero. Nel luglio del 2013 la situazione era analoga, il carioca sul piede di partenza e SpazioMilan.it a suggerire dei nomi per sostituirlo. Tra le varie alternative, suggerivamo uno spagnolo di proprietà del Barcellona: si trattava di Gerard Deulofeu. Ecco quello che scrivevamo: “E’ l’ennesimo grande talento prodotto dalla cantera del Barcellona. Classe 1994, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili della squadra catalana, dove si è messo in mostra per la sua tecnica e soprattutto per la sua fantasia. E’ riuscito a fare la differenza in ogni categoria in cui ha giocato”.

La nostra analisi proseguiva: “Ha un’efficienza nelle giocate fuori dal comune, la sua intelligenza tattica è impressionante. Nonostante la giovanissima età ha un ottimo senso del goal come ha dimostrato nella seconda squadra catalana: 33 presenze, 18 reti e 6 assist”.  Dopo sette mesi si torna a parlare del gioiellino blaugrana. Secondo il sito talksport.com, il Milan sarebbe sulle tracce dell’attaccante. I rossoneri potrebbero convincere il Barcellona a cedere in prestito Deulofeu per la stagione 2014-2015, incoraggiati da quanto sta dimostrando in Premier League con la maglia dell’Everton.

Il club catalano ha preferito far giocare con continuità il giovane e per evitare che rimanesse chiuso dai titolari ha preferito girarlo in prestito agli inglesi: nonostante un infortunio muscolare che l’ha tenuto lontano dai campi per due mesi e mezzo, ha collezionato 13 presenze e due reti. Il prezzo del cartellino si aggirerebbe attorno ai 12 milioni di euro, ma la cifra è sicuramente destinata ad aumentare. In caso dovesse arrivare a Milano, sarebbe sicuramente un colpo molto importante per la società di Via Aldo Rossi. La trattativa rimane comunque molto difficile, ma sicuramente al Barcellona farebbe comodo che Deulofeu si inserisca in un contesto importante come quello del Milan. Sarebbe un’esperienza unica.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy