CALCIOMERCATO/ Milan, pronti all’asta per Zivkovic

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Olandese, classe 1996 e numeri da talento vero, tanto che, forse esagerando, in patria si parla già di nuovo Robben. È Richairo Zivkovic, diciassettenne stellina del Groningen, già finito nel mirino di mezza Europa. Uno dei primi club a osservare con un certo interesse l’esterno offensivo olandese è stato, ed è tuttora, il Milan, che, adesso, secondo quanto riferisci il giornale inglese Daily Mail, deve fare i conti con la concorrenza agguerrita di due rivali d’oltremanica, ossia il Manchester City e il Newcastle, senza contare che, in Italia, Zivkovic è osservato anche dalla Juventus e che il Liverpool segue con costanza le partite del Groningen.

Il calciatore, nato nella splendida isola caraibica di Curaçao, appartenente politicamente all’Olanda, e che ha ereditato il cognome dalla madre serba, esordisce in Eredivisie a 16 anni, nel club della cittadina nella quale vive ed è cresciuto, il Groningen, stessa squadra che ha lanciato il giocatore al cui nome Zivkovic sembra essere più accostato, Arjen Robben.

Alto 1.86, nasce calcisticamente come punta centrale, ma la sua grande velocità e l’estrema facilità nel saltare l’uomo lo hanno portato ad adattarsi meglio al ruolo di esterno di attacco, e quindi particolarmente adatto nel modulo con i tre trequartisti alle spalle della punta centrale, quello che Seedorf ha finora utilizzato più spesso. Tuttavia, come detto, le pretendenti aumentano ogni giorno di più e il prezzo del cartellino, finora contenuto, può salire giorno dopo giorno.