Crespo commosso: “Claudio, ti penso ogni giorno”

Dopo Gattuso, anche Hernan Crespo ha voluto ricordare Claudio Lippi all’interno di Milan Channel: “Sono contento di essere qui a ricordare un grande uomo. Noi ci siamo conosciuti durante una tournèe estiva del 2004: dovevamo fare un’intervista, avevamo un appuntamento dopo pranzo, ma lui era in ritardo perché doveva girare delle immagini. Io l’ho aspettato, avevo paura che non potesse mangiare.

“L’intervista doveva essere solo di un paio di battute e invece è durata praticamente tutto il pomeriggio e per poco non arrivo tardi io all’allenamento. Claudio era una persona speciale e sensibile, dopo quel primo incontro non ci siamo più staccati. Abbiamo passato anche delle estate insieme, festeggiando anche i nostri compleanni che erano vicini. A Claudio piaceva tanto fare le foto con l’autoscatto, coinvolgeva tutti. Claudio aveva un grandissimo rapporti con i giocatori, amava follemente il Milan e i suoi giocatori. Si sentiva quasi come se fosse un giocatore, gli piaceva molto stare vicino a noi”.

E ancora, un Crespo commosso: “Claudio ha ancora su di me un effetto incredibile: mi sveglio ogni giorno con la sua foto sul comodino e mi dà grande allegria. È la prima volta che parlo di Claudio dopo quello che è successo un anno fa, per me è davvero difficile. Mando una grande bacio a Sofia, Milena e ai genitori di Claudio, che vive sempre nei nostri cuori”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy