Il Catania (ri)esonera Maran; domenica contro il Milan in panchina ci sarà Pellegrino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un solo punto nelle ultime otto partite avevano fatto infuriare il vulcanico presidente Pulvirenti, che aveva individuato nella sfida casalinga col Torino l’ultima spiaggia per agguantare una clamorosa salvezza. La sconfitta per 2-1 contro la compagine di Giampiero Ventura, però, è stata la goccia che fatto traboccare il vaso e, dunque, Rolando Maran è stato sollevato dall’incarico di allenatore del Catania, esonerato per la seconda volta dopo che era stato richiamato in seguito all’esonero di Di Canio, subentrato proprio allo stesso Maran.

Domenica contro il Milan, dunque, sulla panchina degli etnei ci sarà Maurizio Pellegrino, ex giocatore dei rossoazzurri e fino a ieri responsabile degli allenatori del settore giovanile dei siciliani. Decisione, quella di Pulvirenti, che molti vedono come il chiaro segnale che la società sta già pensando al prossimo campionato, che, a meno di improbabili miracoli, sarà quello di serie B, con Pellegrino che in queste ultime giornate potrebbe decidere di dare più spazio ai giovani in vista del prossimo anno, come ad esempio proprio l’ex rossonero Kinglsey Boateng.