Buffon Mondiale: “Sarà dura batterci. Siamo con Balotelli per la definitiva esplosione”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Da vero capitano, ha una buona parola per tutti i suoi compagni. Gigi Buffon, dopo aver vinto lo Scudetto con la Juventus, è carico a mille per affrontare la sfida del Mondiale in Brasile. Oggi, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, avvisa gli avversari: “Siamo una squadra organizzata, solida, che non perderà mai da sola le partite. Sarà dura per tutti batterci, nessuno escluso. Contro di noi si suda, perché di certo questo gruppo non regala nulla a nessuno sul campo. Sì, abbiamo qualità tecniche e morali per puntare in alto al Mondiale”.

Per quanto riguarda i compagni rossoneri. Su Balotelli: “Deve sapere che lo sosteniamo con tutte le forze per la definitiva esplosione. Il Brasile è una grande vetrina, non la sprecherà“. Montolivo? “Si è consacrato in questi anni di Milan, è un giocatore cresciuto in tutti i sensi“. I difensori: “De Sciglio è la freschezza atletica, Abate è lo scattista, ma occhio al talentuoso Darmian”.

Chiusura poi sulla vita privata, da qualche tempo al centro del gossip per la presunta relazione con la giornalista di Sky, Ilaria D’Amico: “Del mio privato non ho mai parlato, l’ho sempre difeso e così farò ora. Ma una cosa voglio dire: ringrazierò sempre Alena per il rispetto con il quale ha affrontato questo periodo”.