Milan-Inter: Poli per Honda, Balo senza Pazzini. De Sciglio a destra

PROBABILI FORMAZIONI (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel posticipo della 36esima giornata del Campionato di Serie A Tim, si racchiudono tutte le ultime possibilità per il Milan di dare un senso ad una stagione da dimenticare. A San Siro alle ore 20.45, infatti, i riflettori si accenderanno per il derby della Madonnina. Sia l’Inter di Mazzarri che il Milan di Seedorf devono vincere. I rossoneri per avvicinarsi e poter sperare ancora nell’Europa League, di contro i nerazurri per consolidare la posizione in classifica, proprio in ottica Europa. Sarà un Milan-Inter infuocato, quindi, data anche la posta in gioco nel derby, che è altissima.

Per la prima volta in stagione si svuota completamente l’infermeria di Milanello. Questo significa che torna a disposizione, almeno per la panchina, Stephan El Shaarawy. Clarence Seedorf, nonostante i “consigli” societari, va avanti per la propria strada e decide ancora di dare fiducia a Balotelli al centro dell’attacco, con Pazzini che si accomoda ancora in panchina. Abbiati sarà il titolare in porta, con De Sciglio a destra e Constant a sinistra, che completano un pacchetto arretrato che comprende anche Mexes e Rami, in vantaggio su Bonera. Montolivo e De Jong formeranno la cerniera di centrocampo. Taarabt, Kakà e Poli (in netto vantaggio su Honda) agiranno alle spalle di Balotelli.

L’Inter si avvicina al derby con pochissime defezioni. Il solo Juan Jesus è infortunato, mentre Samuel e Rolando torneranno a disposizione dopo aver scontato un turno di squalifica. Entrambi dovrebbero prendere posto tra i titolari al fianco di Campagnaro, favorito su Ranocchia. Nessuna novità a centrocampo e in attacco: Jonathan e Alvarez si sono allenati in gruppo, ma Mazzarri sembra orientato alla conferma di D’Ambrosio e Nagatomo sulle fasce, oltre che di Kovacic con Cambiasso ed Hernanes sulla mediana. Palacio e Icardi formeranno la coppia d’attacco.

Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Mexes, Constant; De Jong, Montolivo; Poli, Kakà, Taarabt; Balotelli. A disp.: Amelia, Gabriel, Abate, Bonera, Zapata, Emanuelson, Muntari, Essien, Honda Robinho, Pazzini, El Shaarawy. All.: Seedorf

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Samuel, Rolando; Jonathan, Hernanes, Cambiasso,Kovacic, Nagatomo; Palacio, Icardi. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Ranocchia, D’Ambrosio, Andreolli, Zanetti, Kuzmanovic, Alvarez, Taider, Guarin, Botta, Milito. All.: Mazzarri