Fabio Lamanna in: “La volta buona”

Dopo tante tempeste forse arriva un po’ di serenità. Filippo Inzaghi nuovo allenatore del Milan! Ma come si è arrivati sin qui?

La stagione 2013/14 comincia con Massimiliano Allegri, allenatore criticato dal Presidente ma difeso a spada tratta dall’AD rossonero, con opere di convincimento anche per motivi economici. Ma le difese cadono nella serata di Sassuolo-Milan: un 3-4 pesantissimo che condanna l’allenatore livornese. Ed ecco allora Clarence Seedorf, uomo di fiducia di Berlusconi ma ben poco in sintonia con Galliani. Dopo il primo mese di buon gioco e poche soddisfazioni i risultati sono iniziati ad arrivare, così come i malumori all’interno dello spogliatoio che hanno costretto Silvio, dopo soli 6 mesi e grazie all’opera di convincimento andata a buon fine di Galliani, a cambiare allenatore (ma conveniva economicamente?).

Infine Inzaghi, che mette d’accordo tutti. Qui mi sorge un dubbio: è stato fatto il bene per il Milan o il bene per altri? Io la mia idea ce l’ho… Ad ogni modo sempre e solo FORZA MILAN!!! E alla prossima, yeah!!!

Fabio Lamanna

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy