Gazzetta: asta per Iturbe, ora c’è anche la concorrenza della Juve

Juan Iturbe è sempre più al centro di un vero e proprio domino di mercato. L’attaccante argentino dell’Hellas Verona è conteso in Italia (e non solo) ed è valutato non meno di 25 milioni di euro. E così il Milan, che nei giorni scorsi, aveva imbastito la trattativa grazie al via libera di Silvio Berlusconi si ritrova ora a dover fronteggiare una concorrenza piuttosto agguerrita come quella della Juventus.

A Torino, infatti, pare che abbiano deciso di virare sull’argentino dopo aver constatato le difficoltà ad arrivare ad Alexis Sanchez. Addirittura sembra che Marotta e Paratici abbiano già messo l’argomento in agenda nel corso di un recente incontro col ds del Verona, Sean Sogliano. Secondo la Gazzetta dello Sport, su Iturbe c’è il rischio di una vera e propria asta, col Milan disposto oggi a mettere sul piatto 25 milioni di euro. Cifra che dovrà essere coperta con qualche cessione importante che ancora non c’è all’orizzonte.

E così ora Adriano Galliani è costretto ad accelerare sul fronte brasiliano, provando a risolvere la questione relativa a Kakà, che ancora non ha comunicato una decisione circa il suo ritorno in patria, e tentando di piazzare definitivamente Robinho. Rispetto alla Juve c’è il gap della mancata partecipazione alle coppe europee, ma Galliani sa il fatto il suo per poter convincere Iturbe a preferire la casacca rossonera. Col presidente Setti il dialogo è stato avviato con una telefonata in settimana. A breve ci sarà anche l’atteso faccia a faccia.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy