Compleanno e lavoro, senza mercato: la fiducia del Milan a Balo

balotelli 3 milan-inter (Spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ed eccoci arrivati al secondo compleanno rossonero per Mario Balotelli: 24 anni sempre in prima pagina, tra Inter, Manchester City, Milan e non ultima la Nazionale. Saranno festeggiamenti sul campo, visto che oggi a Milanello riprende il lavoro agli ordini di Inzaghi, per Mario tanti auguri ma niente sconti: “Tutti dovranno sudare per un posto da titolare” aveva spiegato il tecnico durante la conferenza stampa di presentazione.

TuttoSport, fiducioso, parla di questo giorno come un nuovo passo verso la maturità del Balo che dopo la disavventura in Brasile ha visto le sue quote di mercato e appeal calare sempre più. Un po’ anche per questo il Milan sembra voler puntare su di lui, il tempo per la cessione non è ancora maturo. Occhio però, sempre secondo quanto riferisce il quotidiano di Torino, agli ultimi giorni di mercato: Mino Raiola potrebbe lavorare sotto traccia fin lì, per poi uscire allo scoperto e piazzare l’attaccante altrove.

Per ora la cessione resta un’ipotesi remota, ecco perché c’è da sperare nella cura Pippo Inzaghi. Tra bomber ci si intende e nel corso della tournée americana non sono mancati consigli e attenzioni, SuperMario ha reagito bene lavorando sodo e senza sgarrare. Lui soffia le candeliere, ma per il neo ventiquattrenne il desiderio lo esprime tutto il mondo Milan: maturazione.