Gattuso: “Il Milan è nel mio sangue, comprate un campione a Inzaghi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lui, Gennaro Gattuso, è uno di quelli che il Milan lo porta dentro anche se si trova dall’altra parte del mondo o, come in questo caso, in Grecia, pronto al debutto con l’Ofi Creta: “E’ la mia sfida, ho uno staff eccezionale, io e il gruppo faremo bella figura”. Ma un pensiero va sempre alla sua famiglia rossonera: “Se penso al Milan mi si gonfia il cuore – dice alla Gazzetta dello Sport -. E’ nel mio sangue, ci soffro ancora adesso. Di Pippo conosco temperamento e forza, farà il suo. Se magari gli comprassero un top player…Balotelli? Non parlo della sua cessione, è un talento, può decidere ogni gara ma dev’essere seguito. E’ grande, però deve capire che non ci sono figli e figliastri, i giocatori sono uguali”.