Pastore: “Ci sono stati contatti per tornare in Italia, ma al PSG sto bene”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Javier Pastore è stato un nome accostato più volte al Milan. Il fantasista argentino, nei suoi anni al PSG, con Ancelotti prima e Blanc poi, ha imparato a ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, diventando un jolly preziosissimo per i capitolini ed un pezzo molto pregiato del mercato. L’ex Palermo, tuttavia, ha ribadito la sua ferma volontà di restare all’ombra della Tour Eiffell, in una squadra che domina in Francia e si candida come seria pretendente alla prossima Champions League. Pastore ha ribadito questo concetto anche ieri al termine dell’amichevole contro il Napoli, vinta 2-1 con il gol decisivo firmato proprio da lui. Queste le sue parole a Sky Sport: “Ci sono stati dei contatti per tornare in Italia, dove ho vissuto due bellissime stagioni, ma il Psg crede in me e qui sto bene“.