Valdano: “Balotelli? Genuino, ma a volte è a metà tra un bimbo capriccioso e un attore scadente”

L’ex campione dell’Argentina, Jorge Valdano, nel suo libro “Le undici virtù del leader”, ha parlato anche di alcuni personaggi di nostra conoscenza: Ancelotti, Pirlo e Balotelli. Per Valdano, il tecnico del Real è “un grandissimo allenatore che ha deciso di non darsi troppa importanza”; anche per il trequartista della Juve tanti complimenti: “Guardare Pirlo è come essere di fronte all’intelligenza accumulata da tutti i centrocampisti di ogni epoca”. Per SuperMario, invece, un piccolo rimprovero: “Balotelli è un giocatore genuino, ma alcune frivolezze psicologiche in alcune occasioni lo collocano a metà tra un bimbo capriccioso e un attore scadente”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy