Sei qui: Home » Copertina » Porta ancora socchiusa: Diego Lopez in forse, Abbiati in caldo

Porta ancora socchiusa: Diego Lopez in forse, Abbiati in caldo

Il rientro di Diego Lopez a Verona è tutt’altro che scontato. Le parole del portiere spagnolo, rilasciate a Milan Channel, lasciano spazio a dubbi: “Spero già di essere a disposizione da lunedì”. Speranze, dunque, che non fanno proprio rima con certezze. Il recupero, infatti, è stato meno veloce del previsto, dopo l’infortunio patito nella trasferta di Parma alla seconda giornata.

Nonostante i dubbi, l’estremo difensore ha in testa la sfida contro l’Hellas alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni nazionali: “I miei compagni mi hanno spiegato che contro il Verona sono sempre partite difficili. Sarà una gara molto importante, che con i tre punti potrebbe permetterci di andare più su in classifica”. Buoni propositi che solo in settimana andranno verificati sulla reale tenuta fisica del giocatore.

LEGGI ANCHE:  Milan, quanto ti costerebbe tenere Leao? Le cifre

Nel frattempo, Diego Lopez ha da correre per non perdere le gerarchie. Basta ricordare le parole di Christian Abbiati che dopo Milan-Chievo aveva voluto ricordare la sua impazienza a star fuori, pur riconoscendo che l’ex Real Madrid detiene il primo posto nelle gerarchie. La curiosità, inoltre, è palpabile tra i tifosi. Partito benissimo contro la Lazio, parando pure un calcio di rigore, lo spagnolo ha poi imbarcato quattro reti al Tardini. E su alcune, oltre all’autorete di De Sciglio, c’è chi ha avanzato critiche su posizionamento e sicurezza tra i pali. Troppo presto per giudicarlo. Ma l’attesa per rivederlo è tanta. E chissà che Abbiati, zitto zitto, non riesca a scalare. All’insù.