Matteo Villa: ” Mi sento più cagliaritano che rossonero. Inzaghi sta facendo bene”

Matteo Villa non ha dubbi: tra Milan e Cagliari il cuore propende nettamente per i rossoblù. Nonostante i 6 trascorsi nelle giovanili rossonere, per l’ex difensore i 10 anni di trascorsi in terra sarda restano indimenticabili. Ecco quanto dichiarato da Villa ai microfoni di gianlucadimarzio.com: “La stagione che ricordo più volentieri è senza dubbio quella del 1993-1994: in quell’annata facemmo con il Cagliari una splendida cavalcata in Coppa Uefa, condita dalla doppia vittoria, in casa ed in trasferta, ai danni della Juventus. Attualmente i rossoblù hanno puntato su Zeman ed il lavoro del boemo va assimilato piano. È bello che la società abbia deciso di puntare sui giovani. Gli exploit di Empoli fanno parte della filosofia zemaniana, spero sia la prima di una lunga serie”. Sul Milan: “Credo che Inzaghi stia andando oltre le più rosee aspettative. I rossoneri sono una squadra in salute e stanno costruendo un bel gruppo”. Un pronostico per chiudere: ““Sarà sicuramente una bella partita. Ad essere sincero il mio cuore è più cagliaritano che milanista. Dieci anni passati a Cagliari non si possono scordare”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy