Mondo Milan: un successo digitale

A sei mesi dall’apertura del museo rossonero di Casa Milan, l’innovativa esperienza interattiva offerta ai visitatori grazie alle nuove tecnologie e ai prodotti Google, come Google Plus, si è rivelata positiva e apprezzata dal pubblico.
Questo conferma come l’obiettivo di AC Milan sia stato pienamente raggiunto: realizzare un museo innovativo che faccia vivere una visita unica tra rari cimeli storici e le più moderne tecnologie digitali.

Grazie alla collaborazione avviata con Google, i tifosi che visitano Mondo Milan hanno la possibilità di vivere un’esperienza innovativa che unisce online e offline. All’ingresso è possibile registrarsi in uno speciale digital point dove viene consegnato un braccialetto RFID che permette di personalizzare la visita attraverso dei “+1”, un linguaggio comune tra gli utenti Google Plus per indicare delle preferenze. Questo tipo di tecnologia consente infatti di interagire con i contenuti del museo ospitati nelle quattro aree espositive. Ad oggi l’85% degli utenti registrati ha anche utilizzato attivamente il braccialetto all’interno delle sale. Sono stati più di 100.000 i “+1” espressi e poi, una volta terminata la visita, inviati via mail dal Museo a ciascun visitatore per consentirgli di rivivere online l’esperienza e condividerla con altri.

I tifosi diventano così parte attiva di Mondo Milan, dove il concetto di #weareacmilan viene vissuto nella pienezza del suo significato: passione condivisa, aggregazione, partecipazione costante e continua con il Club, allo scopo di unire tutti sotto lo stesso universo rossonero. Tra le installazioni digitali che meglio esemplificano questa filosofia c’è la parete interattiva denominata Guestbook, dove tutti i visitatori che si sono registrati all’ingresso vedono apparire la propria foto accanto a quelle dei calciatori del Milan, a tutti i membri della società compresi i due Amministratori Delegati oltre alle foto degli altri utenti che hanno postato le loro immagini attraverso l’applicazione consultabile anche sul web qui.

L’installazione Heat Map presente in una delle sale di Mondo Milan, permette invece al Club rossonero di raccontare in video l’internazionalità di uno dei brand più conosciuti al mondo. Si tratta di un vero e proprio muro digitale dove sono proiettati i post-geo-referenziati pubblicati sulla pagina Google Plus ufficiale del Milan, la quinta pagina G+ più popolare al mondo tra quelle di società sportive. La mappa mette in evidenza i luoghi dove sono maggiormente concentrati i supporter del Club in tutto il mondo e su una colonna a lento scorrimento visualizza i commenti più significativi. Anche questa mappa può essere consultata on-line cliccando qui.

Sempre nella stessa sala un tavolo interattivo con sei postazioni e altrettanti schemi multitouch permettono di consultare l’History Map, la più recente installazione digitale, dove sono presenti le attività di Fondazione Milan, i trionfi dei trofei internazionali e le partite della squadra di Milan Glorie. Anche questa mappa permette agli utenti online di interagire con i contenuti del museo, guarda qui. (Fonte: AcMilan.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy