Sei qui: Home » Copertina » Pippo, tentazione derby: Menez falso nueve e Suso dall’inizio

Pippo, tentazione derby: Menez falso nueve e Suso dall’inizio

In vista del derby di domenica sera, Inzaghi sta meditando cambiamenti nel reparto offensivo della squadra, anche se sarà decisiva la settimana di allenamento che riprenderà oggi pomeriggio. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, la forte contusione subita da Destro potrebbe suggerire un cambio di uomini che sarebbe un ritorno alle origini. L’obiettivo è quello di battere l’Inter e di regalare ai tifosi rossoneri una delle pochissime soddisfazioni di una stagione tormentata.

Jeremy Menez, scongiurato il rischio di squalifica, potrebbe tornare al centro dell’attacco, per riproporre il 4-3-3 con il falso nueve di inizio stagione. Uno spostamento che porterebbe Jack Bonaventura nel tridente, sulla fascia sinistra, mentre più enigmatica è l’eventuale soluzione per la fascia destra, dove prende quota l’ipotesi Suso. Il giovane spagnolo, infatti, si è ben comportato nello spazio a disposizione contro la Sampdoria, colpendo un palo con un sinistro a giro di pregevole fattura. Un gol solo sfiorato che lo avrebbe eletto a eroe di serata, ma che non cancella una manciata di minuti freschi e vivaci.

LEGGI ANCHE:  Caos DAZN, il sottosegretario Vezzali chiarisce: le dichiarazioni!

Le alternative non mancano ma, al momento, non convincono. I padroni della fascia destra, infatti, dovrebbero essere Honda e Cerci che, per motivi diversi, in questo momento non offrono garanzie da derby. Il giapponese è al rientro dopo l’infortunio e sta cercando di bruciare le tappe per esserci, mentre Cerci non difetta in quanto a condizione fisica, ma ancora non convince a pieno. Tra Cerci e Honda, con l’opzione Suso: Filppo Inzaghi medita la formazione per battere l’Inter.