Il Mediolanum Milan chiude il campionato con zero vittorie

Nella nona e nelle decima giornata del girone di ritorno, il Mediolanum Milan ha collezionato due sconfitte: in trasferta per 3-0 contro il Besana e in casa per 4-1 contro la Pro Novate. Nell’undicesima e ultima giornata di campionato, le rossonere di Annalisa Zambetta saranno di riposo. Dopo un’annata difficile, le aspetteremo la prossima stagione con la solita grinta e un anno d’esperienza in più

LA FORMAZIONE

Il Mediolanum Milan ha giocato entrambe le gare con la seguente formazione: 1) Badessa Daiana, 2) Colacrai Giorgia, 3) Bondanese Filomena, 4) Vanzillotta Giuliaprisca, 5) Cantone Alessandra, 6) Martelli Chiara, 7) Cossi Gaia, 8) Meloni Giulia, 9) Martelli Emilia, 10) Vianini Rossella, 11) Vacca Desirèe. A disposizione: 12) De Rosa Porzia, 13) Moitre Silvia, 14) Dellafiore Federica, 15) Rodovanovic Sara, 16) Conti Roberta. Allenatore: Zambetta Annalisa.

LA CRONACA

Entrambe le gare disputate sono concluse con una sconfitta per le ragazze del Mediolanum Milan, nonostante fossero partite ad inizio gara col piglio e la grinta giusta. Sarà stata colpa della stanchezza o colpa dell’inesperienza, ma le rossonere non sono riuscite a trovare la forza per chiudere i match come avrebbero meritato. Il primo tempo di spinta e di gioco, il secondo di difficoltà ed errori. Il prossimo anno andrà diversamente, intanto questa stagione la chiudono con zero vittorie, zero pareggi e venti sconfitte. Ottantotto i gol subiti e solo otto quelli fatti.

IL COMMENTO DELLA PRESIDENTESSA

La redazione di SpazioMilan.it ha contattato telefonicamente la Presidentessa del Mediolanum Milan che ha commentato la gara in esclusiva: “Sono felicissima per come sono andate le cose. Non parlo del campo, sto parlando del gruppo creato. Anche nei momenti più difficili siamo rimaste unite, i risultati arriveranno. Abbiamo pagato l’inesperienza, il prossimo anno andrà sicuramente meglio. Approfitto per augurare a tutti una Buona Pasqua”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy