Tuttosport, Galliani in trincea per Romagnoli. Ma la Roma non cede

Tuttosport, Galliani in trincea per Romagnoli. Ma la Roma non cede


C’è sempre Alessio Romagnoli in cima ai pensieri di Adriano Galliani e Sinisa Mihajlovic. Dopo il rifiuto dell’offerta da 25 milioni di euro da parte della Roma, i giallorossi tengono il punto, convinti di non voler cedere il loro talentino almeno fino a quando non saranno chiare le condizioni di Castan.

Secondo Tuttosport, non ci sono segnali di rilancio ad oggi da parte del Milan. Come, d’altronde, ha confermato proprio Galliani all’Ansa: “La nostra offerta per Romagnoli è immodificabile”. Nessun rilancio milanista, dunque, nonostante il difensore giallorosso resti il primo obiettivo per rinforzare la difesa di Mihajlovic. L’offerta, dunque, non cambierà, rimanendo ferma ai 25 milioni. Nè un euro in più, nè un euro in meno.

Dunque, non ci saranno aste per Romagnoli. O, almeno, il Milan non vi prenderà parte, pur essendoci un interesse dell’Arsenal sul difensore. La speranza dei rossoneri è che man mano che i giorni passano le pretese giallorosse possano abbassarsi. Insomma, roba da ultimi giorni d’agosto. Anche perchè non esistono, ad oggi, vere alternative. C’è un gradimento generale per Savic e Maksimovic, ma non sono difensori mancini come predilige Mihajlovic.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy