Con Illaramendi out torna caldo Soriano, ma Witsel e Moutinho…

Centrocampista, centrocampista e ancora centrocampista. Gli ultimi quattro giorni di mercato in casa Milan saranno dedicati alla ricerca di un rinforzo in mediana per Sinisa Mihajlovic e la lista di nomi sul taccuino degli uomini di mercato di Via Aldo Rossi pare essersi ridotta a quattro nomi, tre in verità perchè uno di essi, Asier Illaramendi, è vicinissimo al ritorno alla Real Sociedad. Nella giornata di ieri, riporta La Gazzetta dello Sport, Adriano Galliani aveva contattato il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, per sondare in prestito il centrocampista basco, che però ha preferito trasferirsi alla squadra che lo aveva lanciato un paio di anni fa nel grande calcio.

Ecco, dunque, che i piani dell’ad rossonero tornano a cambiare, per regalare a Berlusconi, infastidito dopo la sconfitta di Firenze, un nuovo centrocampista, assolutamente senza fare spese folli. Per tale motivo, i rossoneri non abbandonano la pista Soriano, per cui vogliono pagare non più di 10/12 milioni in due rate, inserendo nella trattativa il cartellino di Antonio Nocerino, che piace a Zenga più di quanto piaccia a Mihajlovic, ma che guadagna troppo per le casse blucerchiate.

La trattativa per il ragazzo di Darmstad è tutt’altro che vicina alla conclusione, ecco perchè il Milan non molla le alternative, che continuano ad essere Axel Witsel e Joao Moutinho, sicuramente più cari di Soriano, ma indubbiamente anche più allettanti per i tifosi del Diavolo, che iniziano a mostrare un pò di insofferenza per la campagna acquisti rossonera.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy