Della Valle: “Abbiamo sofferto all’inizio contro una squadra in lotta per lo scudetto, per quello che sta spendendo”

Vittoria… e sorrisi. Ma anche il mercato. Andrea Della Valle parla al termine del successo della sua Fiorentina contro il Milan: “Gran bell’esordio, gran bella serata. Sono contento per i tifosi. E’ un primo passo, ma io già ero ottimista, a differenza di altri… La squadra è quella che vuole Sousa, al 99% è quella che vuole lui: ci sono alcuni letteralmente rinati. Abbiamo sofferto i primi minuti, contro una squadra in lotta per lo scudetto per quello che sta spendendo. Sono contento. Ma siamo all’inizio, dobbiamo tenere i piedi per terra. Questo gruppo ci darà soddisfazioni. Obiettivi? Non ce li poniamo, abbiamo davanti un campionato difficile. Forse ci sarà un acquisto, non lo nascondo. Sousa ha trattenuto giocatori che inizialmente erano sul mercato. Joaquin? E’ centrale nel progetto, l’allenatore crede in lui. Il ragazzo vorrebbe tornare in squadra, ma ci ho parlato stamani e gli ho detto che può andare tra un anno. Gli ho ricordato quelli che in passato sono rimasti… lui vuole tornare a casa, ma non è il momento. Il ragazzo nei prossimi giorni lo capirà, non è sul mercato. Come alcuni altri, per i quali da alcuni giorni ricevo richieste da decine di milioni di euro. Sousa? E’ un professionista, lo stiamo conoscendo. Iturbe? C’è una settimana, non parlo di mercato. La squadra è praticamente fatta, con quelli che sono riuscito a tenere…“. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy