SM ESCLUSIVO/ Martorelli (agente Bonaventura): "Jack non è un doppione di Bertolacci. Nazionale? Conte prima o poi se ne accorge"

SM ESCLUSIVO/ Martorelli (agente Bonaventura): “Jack non è un doppione di Bertolacci. Nazionale? Conte prima o poi se ne accorge”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervenuto telefonicamente al nostro programma “SpazioMilan”, in onda ogni martedì dalle 12 alle 13.40 su Top Calcio24, canale 114 del digitale terrestre, e su WingaTv, canale 63 del digitale terrestre, Giocondo Martorelli, agente, tra gli altri, di Jack Bonaventura, ha parlato del suo assistito, una delle pedine fondamentali del Milan: “Giacomo è strafelice di essere al Milan, ha sposato la causa rossonera dal primo giorno, ha passato un anno dal punto di vista personale straordinario, di squadra purtroppo no, speriamo che quest’anno i risultati possano essere all’altezza e il Milan possa raggiungere gli obiettivi che questa meravigliosa società merita di ottenere, riavvicinandosi ai fasti di un tempo, soprattutto in Europa“.

Sull’importanza di Bonaventura in questo Milan: “Jack può ricoprire più ruoli, nasce come trequartista, a Bergamo ha fatto il centrocampista sinistro, l’anno scorso Inzaghi lo ha provato in vari ruoli e lui ha fatto il meglio ovunque abbia giocato. Mihajlovic può conoscerlo giorno dopo giorno e si renderà conto di dove Jack può dare il contributo migliore, l’importante è mettersi a disposizione dell’allenatore e delle sue esigenze. Sovrapposizione di ruoli con Bertolacci? Non penso, hanno caratteristiche un pò diverse, Bertolacci è più regista, l’anno scorso nel Genoa giocava accanto a Kucka, mentre Jack può ricoprire più ruoli, anche il trequartista“.

La conclusione è sul capitolo Nazionale, e sul motivo per il quale Boiaventura non venga convocato da Conte: “Io sono di parte, sono portato a pensare che alla lunga i valori vengano fuori e continuerò a credere che prima o poi il ct si accorgerà di quello che Bonaventura può dargli e lo convocherà con continuità. Le mancate convocazioni bisognerebbe chiedere a Conte, è certo che a me dispiace, però l’anno scorso Giacomo ha fatto un campionato importante, è sereno e alla lunga il campo dirà quello che è il suo valore e Conte certamente lo chiamerà“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy