Il gol di Monza agita le acque: ultima chance per Cerci

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Se una squadra muta il proprio sistema di gioco per farti giocare allora sei davvero importante. Soprattuto dopo una prova sufficiente contro una formazione di Serie D. Stiamo parlando di Alessio Cerci, tornato al centro dell’attenzione dopo mesi bui. E’ bastato un gol alla Cerci contro il Monza per agitare le acque. E gioco del destino Alessio Cerci dovrebbe ritrovare la maglia da titolare proprio contro il Torino di Giampiero Ventura che lo forgiò a sua immagine e somiglianza.

Dopo il fallimento con l’Atletico Madrid e con il Milan di Super Pippo che tanto si era speso per il suo prodigo, Cerci non ha più attenuanti. Una buona prova potrebbe valerli il posto da titolare. Soprattuto in questo periodo di poche certezze in Casa Milan. Che sia 4-4-2 o 4-3-3 non importa, Alessio ha bisogno di giocare e dimostrare. Anche per quei fischi che da un po’ a questa parte gli riserva il tifo milanista. Fischi ingiusti a detta di Mihajlovic e dello stesso giocatore. Adesso però non si può più sbagliare. Sabato l’atteso banco di prova.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook