Sei qui: Home » Copertina » SM ESCLUSIVO/ Oscar Damiani: “Calabria è contento e ha un bellissimo rapporto col Milan. Credo molto in Miha. Su Niang…”

SM ESCLUSIVO/ Oscar Damiani: “Calabria è contento e ha un bellissimo rapporto col Milan. Credo molto in Miha. Su Niang…”

Intervenuto telefonicamente al nostro programma “SpazioMilan – L’emozione rossonera”, in onda ogni martedì dalle 12 alle 13.40 su Top Calcio24, canale 114 del digitale terrestre, e su WingaTv, canale 63 del digitale terrestre, Oscar Damiani, noto agente FIFA e procuratore, tra gli altri, di Davide Calabria, ha parlato del momento del giovanissimo terzino rossonero: “Il mister lo ha già fatto giocare e lui ha fatto bene, ovviamente è molto giovane, poco alla volta avrà sempre più spazio. Sia noi che il Milan puntiamo molto sul ragazzo, abbiamo rinnovato il contratto recentemente e c’è un bellissimo rapporto con la società. Lui è contento e sereno perchè è in Prima Squadra ed in Under 21, sono sicuro che arriverà presto nuovamente il suo momento. Davanti ha giocatori importanti come Abate e De Sciglio, anche se a livello di personalità non ha da invidiare nulla a nessuno, oltre ad avere doti tecniche ed agonistiche molto importanti“.

Damiani ha espresso la sua opinione sul Milan attuale: “Il Milan sta puntando sui giovani, soprattutto in difesa, ma serve tempo e serve che i ragazzi facciano esperienza. Credo molto in Mihajlovic, che sa scegliere chi gli dà più garanzie, ma avere ragazzi giovani e di prospettiva è un’ottima cosa per il Milan“.

LEGGI ANCHE:  VIDEO - Goleada Portogallo, la rete di Leao fa impazzire i tifosi!

Damiani è procuratore anche di M’Baye Niang: “In passato ha fatto degli errori di gioventù, ma credo che ora abbia capito come comportarsi, si sta impegnando e sta facendo molto bene in allenamento e ha fatto qualche buona gara. Se saprà rimanere umile e lavorare potrà diventare una pedina molto importante del Milan del futuro, con un gol ritroverebbe molta fiducia“.

Il procuratore, grande esperto di calcio francese, ha parlato di due grandi talenti transalpini: “Aubameyang lo seguivamo noi fino a poco tempo fa, è un giocatore che farebbe molto comodo a questo Milan. Quando era giovane, non gli sono state molte possibilità, oggi è un giocatore di grandissimo livello e vale almeno 50 milioni di euro. Pogba si sta sgonfiando? Non credo, ha ancora 22 anni, non dubito che tornerà ad essere protagonista ed a dimostrare di essere uno dei giocatori più forti del Mondo“.