Frosinone-Milan: Poli e Jack in vantaggio su Honda e Niang, Luiz Adriano dovrebbe tornare dal 1′

PROBABILI FORMAZIONI (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Archiviato il passaggio del turno di Coppa Italia, alle 18.00 di domani pomeriggio, il Milan torna in campo. I rossoneri sono infatti attesi al Matusa di Frosinone, in occasione dell’incontro valido per la diciassettesima giornata del campionato in corso. Una partita da non sbagliare, quest’ultima, per il Diavolo, che è chiamato a riscattare i due pareggi contro Carpi e Verona e ad agguantare quanto prima quel sesto posto che significherebbe Europa League.

Costretto a fare i conti con le squalifiche di Kucka e De Jong, Sinisa Mihajlovic è intenzionato a riproporre il 4-4-2 delle ultime uscite. In porta, scenderà in campo il confermatissimo Gianluigi Donnarumma, mentre la retroguardia dovrebbe essere formata da Ignazio Abate, Alex, Alessio Romagnoli e Luca Antonelli. In mediana, Riccardo Montolivo e Andrea Bertolacci dovrebbero essere sicuri di una maglia da titolare, mentre Andrea Poli e Jack Bonaventura (quest’ultimo si trova alle prese con qualche acciacco fisico) si trovano in vantaggio nel ballottaggio con Niang e Honda. Infine, la coppia d’attacco dovrebbe essere composta da Carlos Bacca e Luiz Adriano.

Il Frosinone risponde con un 4-4-2 standard. Davanti a Leali, dovrebbero agire Matteo Ciofani, Diakité, Blanchard e Pavlovic. Il centrocampo, da destra a sinistra, dovrebbe essere composto da Tonev, Gori, Sammarco e Paganini, mentre le due punte dovrebbero essere Daniel Ciofani e Dionisi.

Frosinone (4-4-2):  Leali; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Tonev, Gori, Sammarco, Paganini; D. Ciofani, Dionisi.
A disposizione: Zappino, Ajeti, Bertoncini, Crivello, Russo, Chibash, Longo, Gucher, Frara, Soddimo, Carlini, Castillo.
Indisponibili: Rosi, Verde, Gomis.
Allenatore: Roberto Stellone.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Poli, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Bacca, Luiz Adriano.
A disposizione: Abbiati, Livieri, Ely, Zapata, Mexes, Calabria, De Sciglio, Mauri, Niang, Honda, Cerci.
Indisponibili: Diego Lopez, Menez, Balotelli.
Squalificati: De Jong, Kucka.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.