Ieri un Milan (quasi) da sogno. Oggi l'ultima (utopia) del mercato

Ieri un Milan (quasi) da sogno. Oggi l’ultima (utopia) del mercato


E’ tripudio Milan nel derby della ventiduesima giornata di campionato: la squadra di Sinisa Mihajlovic batte l’Inter per 3-0. Primo tempo con Alex sugli scudi, attento in difesa e decisivo di testa davanti: è suo il gol dell’1 a 0 al 35°. Nel secondo tempo, l’Inter ha l’occasione di pareggiare con Icardi che ha sui piedi il rigore del possibile 1-1. L’argentino, ipnotizzato da Donnarumma, lo calcia malamente sul palo. Questa è la svolta definitiva del match: al 76° Bacca fa 2-0 e Niang triplica chiudendo definitivamente il match. Ora serve la giusta continuità, così i tifosi possono continuare a sognare. Scusate il gioco di parole. IN RIALZO

La Primavera di Cristian Brocchi vince 2-0 contro il Cesena e mette a referto la quarta vittoria consecutiva dopo la sconfitta subita prima di Natale nel derby. I rossoneri passano in vantaggio nel primo tempo con Cutrone al 31°, bravo di sinistro a buttarla dentro da due passi su preciso cross di Piacentini. Il raddoppio arriva poi nella ripresa con Vassallo al 74°, abile a chiudere la gara in ripartenza su assist di Cutrone. Prestazione positiva e prova incoraggiante da parte della squadra di Brocchi, in netta ripresa dopo un inizio campionato poco incoraggiante. Da sottolineare invece la grande prova di Piacentini: terzino destro scuola Albinoleffe, tornato in campo dopo un grave infortunio al crociato. IN RIALZO

Il mercato del Milan sembra chiuso, ma nell’ultima giornata di trattative potrebbe succedere di tutto. Attenzione quindi ai nomi di Perotti, Pavoletti, Vangioni, El Ghazi e Susic. Quella appena trascorsa è stata comunque una settimana di grandi movimenti in casa rossonera: El Shaarawy, tramite il Diavolo, è passato in prestito con diritto di riscatto dal Monaco alla Roma. Se i giallorossi volessero poi acquistarlo, il 30 giugno 2016 dovranno versare una cifra pari a 13 milioni di euro nelle casse della società di Via Aldo Rossi. Di Molfetta passa invece, sempre in prestito fino al termine della stagione, dal Benevento al Rimini. In uscita invece: vicina la cessione di Nocerino e De Jong verso la Major League Soccer, sul numero 23 rossonero però ci sarebbe anche l’interesse di diverse squadre di Liga e Serie A. Molto richiesti anche Mexes, Luiz Adriano e Diego Lopez. IN RIBASSO

A metà settimana, come un fulmine a ciel sereno, è partita un’operazione della Guardia di Finanza con l’obiettivo smascherare una presunta truffa di diversi club di Serie A e B. I militari delle fiamme gialle si sono presentati a Casa Milan per eseguire un decreto di perquisizione e sequestro nei confronti di 64 persone tra cui massimi dirigenti, calciatori e procuratori. L’ipotesi di reato è evasione fiscale e false fatturazioni. L’inchiesta è condotta dai PM della procura di Napoli De Simone, Capuano e Ranieri, coordinati dal procuratore aggiunto Piscitelli. Tra gli indagati ci sarebbero Adriano Galliani, Aurelio De Laurentis, Claudio Lotito, Jean Claude Blanc. Tra i calciatori indagati c’è Ezequiel Lavezzi e l’ex giocatore Hernan Crespo. Coinvoltidiversi procuratori, tra cui Alessandro Moggi. Gli avvocati del Milan hanno però comunicato l’estraneità di Galliani, ecco le parole di Ghedini e Cantamessa: “La Procura della Repubblica di Napoli ha ritenuto quest’oggi di notificare ad Adriano Galliani avviso di chiusura delle indagini per una vicenda assolutamente marginale e non fondata, che troverà la sua risoluzione sia sotto il profilo tributario, sia sotto il profilo penale, in una doverosa archiviazione”. IN RIBASSO

Nonostante il pessimismo trapelato dopo la visita milanese di Bee Taechaubol, i colloqui tra Fininvest e il broker thailandese proseguono senza intoppi. I contatti tra le parti in causa continuano, l’obiettivo è di arrivare alla chiusura della trattativa per la cessione del 48% del Milan il prima possibile. Nella scorsa settimana, Mr. Bee avrebbe spedito nuove carte a Fininvest che avrebbe approvato la nuova documentazione fornita. Rimangono però ancora alcuni nodi da sciogliere come gli equilibri del futuro Consiglio d’Amministrazione. Lo scoglio più grande è però rappresentato dalle garanzie e dall’affidabilità dei nuovi soggetti entrati nella cordata di Taechaubol. La cautela è d’obbligo visto che ormai i primi contatti risalgono ad un anno fa. E’ probabile che nelle prossime settimane ci saranno nuovi abboccamenti tecnici tra legali, consulenti e advisor. Il Milan ha tutto l’interesse di portare a casa la prima caparra dei 480 milioni previsti nella trattativa, visto che dopo l’ultimo incontro tra il magnate thailandese e Silvio Berlusconi non ci sono stati ritocchi sulla valutazione di partenza del club. Entro il 20 febbraio potrebbero arrivare nuovi sviluppi. IN RIALZO

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl